Come preparare un file tridimensionale per la stampa 3D

Giugno 12, 2019

Categoria: Guide

Inizia Un Progetto

Dopo aver creato il tuo modello 3D, con qualsiasi software di modellazione CAD, è necessario esportare ogni singolo file in formato STL o OBJ; questa operazione semplificherà l’analisi di ogni componente.
Inoltre, durante la fase di esportazione è utile seguire due regole fondamentali:
Assicurati di aver impostato l’area di lavoro in millimetri, cosi da esportare il tuo modello nelle dimensioni corrette. In caso contrario puoi indicarci, durante l’invio del file, l’area di ingombro del tuo progetto. L’esportazione in STL o OBJ converte il tuo modello in una sequenza di triangoli denominata MESH. Maggiore è il numero di triangoli e maggiore sarà la qualità e quindi la precisione del modello. Un numero molto elevato di triangoli comporta però un aumento del peso del file, assicurati quindi di esportare il progetto impostando il numero adeguato di mesh.

Caratteristiche

E’ fondamentale che le superfici del modello 3D abbiano le “normali” (le perpendicolari alle facce) orientate nella giusta direzione. Se dovessero essere invertite, l’oggetto non può essere stampato in quanto il software di elaborazione non riesce a determinare il dentro ed il fuori del modello.L’errore più comune si ha quando si cerca di correggere un modello esistente aggiungendo o togliendo dettagli, curvature, raccordi tra le facce, superfici, fori direttamente sulla mesh, magari perchè non si ha il modello di partenza.

Vivamus vehicula felis eget lectus laoreet finibus. Pellentesque luctus odio sapien, at suscipit mi malesuada non. Duis elementum cursus auctor. Morbi quis mattis tortor. Duis quis tortor sed sapien tincidunt ultrices tempor et ligula. Sed finibus, sem elementum tincidunt tempor, ipsum nisi ullamcorper magna, vel dignissim eros sapien at sem. Aliquam interdum, ante eget sagittis fermentum, mauris metus luctus sem, at molestie lorem.

Pulizia del file

Ogni singolo triangolo prevede un orientamento ben preciso e generalmente questa operazione viene gestita direttamente dal software CAD durante la conversione del formato STL. Non tutti i software CAD effettuano correttamente questo processo e può accadere che alcuni triangoli siano invertiti; generalmente questa tipologia di errore deve esser gestita con Netfabb, un software di analisi e correzione dei modelli STL.

Durante la progettazione CAD, bisogna tenere presente che si sta lavorando con un oggetto solido e reale.

I modelli 3D devono essere quindi chiusi correttamente (modalità Watertight – a tenuta stagna); tutte le superfici devono essere unite in una unica e poi solidificate, cosi da generare un modello privo di fori.

Tagli, gruppi e mesh

Anche se i componenti sono separati, è necessario eseguire un comando di unione tra tutte le parti (ad esempio un’ operazione operazione booleana di unione su 3DSMax) dell’oggetto.

Un’altra cosa da considerare è lo spessore delle pareti del modello.

La stampante non può stampare spessori pari a zero o finti solidi composti da superfici accostate.

Ogni superficie di un modello 3D deve avere uno spessore minimo in base alla tecnologia utilizzata.Per esempio, con la tecnologia FDM, lo spessore minimo sarà la dimensione dell’estrusore (0.4 mm) o meglio un suo multiplo, per poter ottenere un oggetto abbastanza robusto da essere maneggiato o da cui poter rimuovere il materiale di supporto senza danneggiarlo. Inoltre bisogna ricordare che se una forma sottile collega ad esempio una parte più grande e più pesante, questa si può rompere durante o al termine della stampa 3D, per il semplice effetto della gravità. Inoltre è meglio che il modello sia “pieno”, a meno di particolari esigenze o di cavità effettivamente presenti : sarà la stampante 3D a gestire la percentuale di riempimento del modello, che potrà essere impostata in modo da risparmiare sia sui tempi di stampa che sulla quantità di materiale utilizzato, riducendo i costi del modello finito.

Per realizzare il tuo progetto correttamente, durante l’invio, ricordati di indicarci se il modello deve esser funzionale (soggetto a particolari sollecitazioni, resistente ad alte temperature) oppure se deve esser realizzato solo per fini estetici.

Che cosa possiamo costruire?

INIZIAMO A CREARE LA TUA IDEA

Contattaci Ora

PRODOTTI

Dai un'occhiata alle nostre realizzazioni, cerca l'ispirazione oppure innamorati e contattaci per acquistare tutto quello che desideri.

Vai ai Prodotti

Che cosa possiamo costruire?

INIZIAMO A CREARE LA TUA IDEA

Sed finibus, sem elementum tincidunt tempor, ipsum nisi ullamcorper magna, vel dignissim eros sapien at sem. Aliquam interdum, ante eget sagittis fermentum, mauris metus luctus sem, at molestie.

Contattaci Ora

PRODOTTI

Dai un'occhiata alle nostre realizzazioni, cerca l'ispirazione oppure innamorati e contattaci per acquistare tutto quello che desideri.

Vai ai Prodotti
2020-10-01T08:42:41+02:0012 Giugno 2019|Guide|0 Commenti

Scrivi un commento

Torna in cima